CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA SULL’ALTOPIANO DI ASIAGO SETTE COMUNI

ESCURSIONI CON LE CIASPOLE E VISITA AI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA 100 ANNI DOPO

GUARDA LE FOTO

Venerdì 9 - domenica 11 marzo 2018

 

Per celebrare il centenario della Grande Guerra quest’anno la ormai tradizionale uscita escursionistica in ambiente invernale ci porterà alla scoperta dei sentieri e dei luoghi teatro della cd. Battaglia degli Altipiani che fu combattuta tra il 15 maggio e il 27 giugno 1916, sugli altipiani vicentini, tra l'esercito italiano e quello austro-ungarico.

Il territorio dell’Altopiano e i suoi Comuni, oltre alle bellezze naturalistiche che andremo a scoprire attraverso l’attività escursionistica con le ciaspole, offre luoghi di notevole interesse storico quali il Sacrario Militare, cimiteri di guerra, forti militari, trincee e vari musei che andremo a visitare.

Il soggiorno prevede la sistemazione a Gallio (VI) tra Asiago ed Enego a 50 km da Vicenza presso la Casa per Ferie dell’Opera Don Calabria (mt 1100).

 

Programma provvisorio (*) - Scarica il programma

 

VENERDI’ 9/3

Ore 07:30 Partenza da Rimini con mezzi propri. Arrivo a Roana (VI) (km 310); arrivo previsto per le 11:00 e sosta pranzo in qualche punto di ristoro.

Dopo aver raggiunto il Centro Fondo Campolongo, dove è situato l’omonimo rifugio, effettueremo l’escursione al Forte Campolongo per poi tornare, completando l’anello del percorso, al punto di partenza.

Dopo l’escursione ci sposteremo ad Asiago per visitare il Sacrario Militare del Leiten.

Nel tardo pomeriggio raggiungeremo Gallio e quindi la Casa per Ferie dell’Opera di Don Calabria dove ceneremo e pernotteremo.

 

Escursione: Percorrenza 3.00/h; Dislivello 280 m.; Difficoltà: EAI

 

SABATO 10/3

Colazione in albergo e giornata di escursione.

Effettueremo un’escursione tra i luoghi dell’Altopiano che sono stati teatro di alcune tra le più cruente e sanguinose battaglie combattute sul fronte italiano. Pranzo al sacco

Rientro in paese, Santa Messa presso la Parrocchia di Gallio per chi lo desidera (ore 18:00), cena in albergo e serata conviviale e di approfondimento culturale.

In alternativa alla serata in albergo l’organizzazione potrà valutare la possibilità di effettuare la visita guidata all’Osservatorio Astrofisico di Asiago

 

Escursione (caratteristiche variabili in base alla scelta del percorso che dipenderà dalle condizioni climatiche: lunghezza 15-18 km; percorrenza 6 -7 ore; dislivello 550-850 mt ; difficoltà EAI

 

DOMENICA 11/3

Dopo la colazione lasceremo l’albergo per raggiungere in auto l’aeroporto di Asiago e quindi la Val Giardini (mt. 1149); da qui parte l’escursione per i contrafforti del Monte Zebio e la salita a Mina Scalambron (mt. 1677). La parte alta dell’escursione ci consentirà di esplorare il Museo all’aperto della Grande Guerra con numerose trincee ancora presenti. Pranzo al sacco

 

Escursione: percorrenza: ore 3.30’; dislivello 530 mt; difficoltà EAI

 

Rientro a Rimini con arrivo previsto in serata.

_________________________

(*) Il programma verrà definito in loco giorno per giorno, valutate le condizioni meteorologiche. Le escursioni sono adatte a persone in buona condizione fisica ed allenate ai percorsi in montagna.

_________________________

 

INFORMAZIONI UTILI E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

 

Quota per persona € 65,00

La quota comprende: il trattamento di mezza pensione presso la Casa per Ferie dell’Opera di Don Calabria, dalla cena di venerdì 9/3 alla colazione di domenica 11/3, in camere doppie e/o triple, lenzuola e asciugamani ed un contributo di € 5,00 per l’Associazione.

La quota non comprende: bevande in hotel, i costi di trasporto, impianti di risalita, noleggi, pranzi, visite guidate e quant’altro non espressamente indicato.

 

Prenotazione obbligatoria

La partecipazione è riservata ai soci in regola con l’iscrizione per il 2018 (15 € socio ordinario; 5 € familiare e studenti; 2 € familiare età inferiore a 10 anni). E’ possibile associarsi fino al momento della prenotazione. In questo caso non si accettano iscrizioni di minori di anni 14.

 

I posti sono limitati. Le prenotazioni verranno considerate in ordine di arrivo e solo se complete di caparra, che non verrà restituita, né in caso di rinuncia da parte del partecipante, né in caso di annullamento dell’uscita per cause di forza maggiore.

 

Per le prenotazioni entro lunedì 19 febbraio occorre:

- versare la caparra di €.40,00 per ogni persona (+ eventuale quota associativa), con bonifico bancario sul C/C intestato a “L’Umana Dimora di Rimini e dell’Adriatico” c/o Carim – Iban: IT 48 A06285 24206 CC0027508680

- inviare una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nomi, cognomi, date di nascita, recapito telefonico e allegando copia dell’avvenuto versamento

 

Ogni partecipante dovrà munirsi di:

  • Zaino
  • Abbigliamento invernale d’alta montagna
  • Scarponi da trekking con suola scolpita
  • Ciaspole, bastoncini e ghette
  • Torcia frontale
  • Occhiali da sole, crema protettiva

 

Info

Andrea 328.1029598; Franco 335.5434802